Caricamento in corso ...

Il menù perfetto per un matrimonio di tendenza

Il menù perfetto per un matrimonio di tendenza deve essere equilibrato e gradevole.

Un consiglio è quello di abbandonare cene o pranzi di nozze interminabili in cui venivano serviti cinque antipasti, quattro primi e quattro secondi.

Per prima cosa è importante accogliere i vostri ospiti nel luogo prescelto per il ricevimento con un ricco buffet. A questo andranno abbinati degli aperitivi leggeri: champagne, spumante o analcolici alla frutta.

Se optate per il buffet può essere creato secondo i gusti degli sposi ma si consiglia di non esagerare con l’originalità dei piatti: via libera ad affettati, frittini di verdure, pesce crudo, carpacci, mozzarelle, burrata, verdura, tartare e i bellissimi bicchierini di finger food che vanno tanto di moda, in questo caso ricordate che anche l’occhio vuole la sua parte!

Se invece nel mostro matrimonio è prevista la cena seduti potete optare per due primi, tra cui scegliere e due secondi e per gli ospiti, anche più esigenti di gustare un piatto particolare, si possono proporre due menu, uno di pesce e uno di carne.
Con i dolci potete sbizzarrirvi: oltre alla torta nuziale d’ordinanza, potete prevedere anche gelati, semifreddi, sorbetti e tortine e pastine.

Infine, dopo il taglio della torta, se volete scatenarvi nelle danze vi raccomando di predisporre anche un angolo cocktails: mojito, caipirinha, caipiroska, cubalibre, ricordandovi anche che esistono le persone astemie a cui potete proporre specialità analcoliche alla frutta.