Caricamento in corso ...

Organizzazione la cena aziendale di Natale in 10 mosse

La magia del Natale si sta avvicinando come la fatidica festa di Natale aziendale.

Se sei stato ingaggiato per organizzare la festa della tua azienda, sei nel posto giusto!

 

Segui i miei 10 consigli per non sbagliare

La magia del Natale si sta avvicinando come la fatidica festa di Natale aziendale.
Se sei stato ingaggiato per organizzare la festa della tua azienda, sei nel posto giusto! 

Segui i miei 10 consigli per non sbagliare

1. Pianifica tutto fin da’inizio

Non vorrai aspettare due o tre giorni prima della vigilia per organizzare la tua cena natalizia, vero?
C’è sicuramente qualcuno che si sta muovendo prima di te.
In generale, pensarci con largo anticipo ti permette di avere più possibilità di scelta e sopratutto meno stress grazie alla piena disponibilità dei tuoi colleghi, che probabilmente non avranno ancora preso impegni vincolanti per le feste natalizie.

2. Scegli la data giusta

Scegliere una data è fondamentale per non doverla cambiare decine di volte 
Individua alcune date potenziali e tra le opzioni, inserisci anche il lunedì o il martedì, sono tra i giorni della settimana in cui è più economico affittare un locale o i servizi di un’agenzia.
Una volta definito il giorno, per garantire la buona riuscita dell’evento, invia una e-mail che ricordi l’evento e con l’occasione puoi chiedere informazioni su particolari esigenze dietetiche, intolleranze e allergie.

3. Definisci un budget in modo da non incorrere in sorprese

Definisci il budget in modo che tu sappia fin dall’inizio, per evitare di progettare feste irrealistiche.

La dimensione del budget inciderà sul tipo di cena sulla location e sull’intrattenimento.
Anche prenotare tutti i servizi in anticipo ti permette di ottenere condizioni economiche migliori di quelle che potresti trovare a ridosso del Natale. 

4. Scegli la location ideale 

Per la scelta della location ti consiglio di richiedi un preventivo, rganizza delle visite in loco, verificare se la struttura può fornire attrezzature per l’intrattenimento, personale e decorazioni natalizie e per ultimo chiedi se la struttura organizza un servizio di trasporti comune.

5. Non sottovalutare il menù

Per il menù cerca ricette gustose, piatti tipici e di stagione, sapori etnici o prelibatezze nostrane affiancando anche un servizio ineccepibile o un buffet ben disposto sulle tavolate e il gioco è fatto!
Ricordati però di soddisfare le esigenze alimentari di tutti, quelle dei vegetariani e dei vegani e soprattutto quelle di chi soffre di intolleranze o allergie specifiche.
Per il bere attenzione al tasso alcolico in sala ma per il primo brindisi pensa ad un cocktail fresco e originale, a basso tasso alcolico, per sorprendere gli ospiti!

6. Divertimento, divertimento, divertimento

Come ogni festa che si rispetti, ci vogliono un po’ di buona musica.
Ballare è un must di ogni festa e la giusta musica potrebbe aiutare i tuoi invitati a lasciarsi andare sulla pista da ballo – oppure, se l’occasione è più formale, anche solo a fischiettare una canzone familiare, sentendosi subito più leggeri.
Per organizzare al meglio la parte musicale della tua cena natalizia, ingaggia un dj, un musicista o una band che suoni dal vivo, oppure fai partire al momento giusto una playlist a tema natalizio o semplicemente le hit del momento.
Per la diffusione audio, assicurati di trovarti in una sala con una buona acustica e delle amplificazioni che funzionino a dovere: non c’è niente di peggio che sentire delle canzoni disconnesse e interrotte a tutto volume.

Un consiglio che ti dò rompi il ghiaccio con giochi di gruppo o argomenti originali magari con una cena a tema, una caccia al tesoro o un quiz.


7. Scegli lo stile giusto per gli inviti

L’invito deve assolutamente strutturato in questo modo:
    •    Data, ora e luogo dell’evento;
    •    Tipo di abbigliamento indicato, se richiesto, secondo la nomenclatura internazionale (abito da cocktail, business casual…) o il tema della serata;
    •    Recapiti per chiedere ulteriori informazioni e confermare o meno la partecipazione.

8. Consiglia l’abito giusto

Un consiglio gradito per i tuoi inviatati è come vestirsi:
    •    Per lei: il classico tubino nero è perfetto, ma se vuoi puoi azzardare con i colori tipici del Natale: rosso, oro e argento, evitando però i capi monocromi; 
    •    Per lui: il vestito è sempre la scelta migliore, con o senza cravatta, dipende da quanto vuoi sia formale il tuo look; per dare un tocco moderno ed elegante, scegli una camicia di un colore di moda. 

9. Pensa al discorso di ringraziamento e regali aziendali

Non può mancare il discorso di fine anno ma che però sia breve e conciso, pronunciato quando può avere il massimo dell’attenzione dalla sala, magari con i calici in alto.
Chiaramente le tue parole saranno più incisive se affiancate da un bel regalo di Natale aziendale!

10. Non sottovalutare il Feedback

Infine di tutto questo tuo grande lavoro non può mancare di verificare l’esito della tua festa aziendale….


Ti ho convinto, vero? Ma sì, e cena di Natale sia!  By @easyscene